Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit, sed diam nonummy nibh euismod tincidunt ut laoreet dolore.

Instagram

Follow us

IL PATA RIVIERA DI RIMINI ROUND PARTE CON IL PRE EVENT IN AQUAFAN

Misano World Circuit, 19 giugno 2019 – Sarà il Kamikaze di Aquafan, lo spettacolare scivolo che ogni anno attira centinaia di migliaia di coraggiosi turisti che affollano il parco acquatico di Riccione ad avviare, con il pre event ufficiale, il Pata Riviera di Rimini Round, settima prova del Motul FIM Superbike in programma a Misano World Circuit nel weekend.

AquaRace: domani l’adrenalinico pre-event Pata Riviera di Rimini Round

Antipasto della sfida in pista sarà quella sul Kamikaze, inedita gara tra nove piloti del WorldSBK che si misureranno sul tempo di discesa dello scivolo più spericolato e amato dal pubblico. Aquafan accoglierà alle 11.00 di domani,  giovedì 20 giugno, la carovana del WorldSBK davanti ai fans e alla stampa.

Accompagnati dalle splendide bagnine di Aquafan, i piloti che si affronteranno saranno: Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team), Leon Haslam (Kawasaki Racing Team), Sandro Cortese (GRT Yamaha Racing Team) e Randy Krummenacher (Bardhal Evan Bros). E poi la pattuglia di piloti italiani: Michael Ruben Rinaldi(Barni Racing Team), Alessandro Delbianco (Althea MIE Racing Team), Michele Pirro (Barni Racing Team), Marco Melandri (GRT Yamaha Racing Team) e Federico Caricasulo (Bardhal Evan Bros).

Previste tre discese a testa, con il giudizio inappellabile del cronometro. Al termine, i tre piloti col miglior tempo saliranno sul podio di Aquafan per le premiazioni e si consegneranno ai fans per foto ricordo, selfie e autografi.

Il Riviera di Rimini Round nel cuore della stagione

Le precedenti sei gare sono state nel segno di Alvaro Bautista e della sua Ducati, ma qualche segnale di riscossa sta arrivando sia dalla concorrenza, Rea (Kawasaki) e van Der Mark (Yamaha) in primis. Misano sarà lo snodo della stagione, poi seguiranno altri sei appuntamenti.

Proprio l’ultimo round di Jerez ha reso più vicini Bautista e Rea, i due superfavoriti per la vittoria del titolo iridato, vittima di una caduta il primo e di autore di un errore che gli è costato una penalizzazione il secondo.

Una pista, quella di Misano World Circuit, particolarmente cara al campione del mondo in carica, Jonathan Rea, che proprio in Romagna ottenne la sua prima vittoria nel WorldSBK dieci anni fa. Il successo ottenuto lo scorso anno ha permesso al pilota britannico di raggiungere Troy Bayliss in vetta alla classifica dei piloti di maggior successo a Misano, con 6 vittorie ciascuno. La possibilità di superare l’australiano è un’occasione ghiottissima per il fuoriclasse inglese.

Del resto, però, Misano è anche la pista in cui Ducati ha trionfato l maggior numero di volte, ben 29, e ha centrato il maggior numero di podi, 79, un record assoluto.

Si preannunciano scintille, dunque, nel Pata Riviera di Rimini Round. Ad oggi sono 52 le gare del WorldSBK ad essersi disputate a Misano, le stesse che si sono svolte a Donington. Solo Phillip Island con 58 e Assen con 56 ne hanno ospitate di più.

Nel WorldSSP è facile immaginare un nuovo attacco di Federico Caricasulo al leader in classifica, Randy Krummenacher, mentre nel WorldSSP300 la quarta prova metterà alla prova gli avversari del dominatore delle prime quattro prove, lo spagnolo Manuel Gonzalez. Info sui campionati: www.worldsbk.com

Prevendita dei biglietti al link https://www.misanocircuit.com/biglietteria/superbike/

Le wild card del round di Misano

Fra le wild card annunciate a MWC, risalta quella di Michele Pirro con il BARNI Racing Team. Il pilota Ducati, fresco reduce dalla gara in MotoGP, era assente dal WorldSBK dal 2015. Le altre wild card sono quelle offerte a Samuele Cavalieri (Motocorsa Racing) che farà il suo debutto e allo svizzero Dominc Schmitter (iXS Racing powered by YART). Saranno 22 i piloti in pista.

Nella WorldSSP wild card per i riminesi Lorenzo Gabellini e Massimo Roccoli, protagonisti assoluti a Misano in occasione della tappa d’apertura del CIV; oltre a loro un altro riminese, Mattia Casadei, ma anche Luca OttavianiFilippo FuligniKevin ManfrediRoberto Rolfo e il tedesco Patrick Hobelsberger.

Nel WorldSSP300 beneficeranno di invito gli italiani Giacomo MoraMatteo BertéEmanuele VocinoThomas Brianti e Nicola Bernarbé oltre al tedesco Toni Erhard e il francese Enzo De La Vega.

Per la prima volta a Misano il Campionato del Mondo dei motociclisti paralimpici

Quest’anno l’appuntamento con il WorldSBK a Misano World Circuit si arricchisce di un evento davvero emozionante. Per la prima volta al “Marco Simoncelli”, infatti, andrà in scena una prova dell’International Bridgestone Handy Race, il mondiale di motociclismo per piloti disabili promosso a partire dal 2017 dalla Federazione Motociclistica Internazionale insieme a quella Francese, quella Italiana e alla Dorna, su richiesta dell’associazione italiana “Diversamente Disabili Onlus” e della francese “Handi Free Riders”.

L’edizione 2019, scattata lo scorso 18 maggio da Le Mans in concomitanza con la MotoGp, farà dunque tappa a Misano nel prossimo weekend, per poi concludersi a Magny Cours a fine settembre.

Un palcoscenico prestigioso per un campionato che rende protagonisti vede piloti amputati, paraplegici e plessolesi a velocità che raggiugono i 300 km orari, grazie a motociclette modificate e adattate alle rispettive disabilità.  Due le classi, 1000 e 600, 16 e 9 i piloti iscritti. A Le Mans vittoria per l’austriaco Peter Rohr davanti all’italiano Maurizio Castelli e al francese Benoit Thibal in classe 1000; podio interamente italiano, invece, in classe 600, con Lorenzo Picasso davanti a Christian Fassi e Maximilian Sontacchi.

Venerdì a MWC le prove alle 12.25 e alle 17.05. Sabato alle 16.30 le gare su 10 giri.

PRE EVENT AD AQUAFAN: INFORMAZIONI PER GIORNALISTI E FOTOGRAFI

  • Misano World Circuit metterà a disposizione delle navette per il trasporto da MWC ad Aquafan.
  • Chi vuole prenotarsi (fino ad esaurimento posti) può scrivere o telefonare a Elisa Gianessi.
  • (redazione@smartcomunicazione.com – 392.0775539)
  • La partenza sarà puntuale alle 10.45 con punto di ritrovo sotto la sala stampa dell’autodromo, alla base della Scala D.
  • Nei minuti precedenti saranno distribuiti, a chi volesse recarsi autonomamente, i pass per il parcheggio riservato ad Aquafan e il braccialetto per l’ingresso gratuito.
  • Chi raggiungerà autonomamente Aquafan senza partire da MWC potrà trovarci fino alle 11.15 all’ingresso del Parco per i titoli di ingresso e di parcheggio.
  • Il pre event si avvierà intorno alle 11.30 e terminerà alle 12.30. Alle 12.45 premiazioni, autografi e brindisi finale.
  • Le navette ripartiranno da Aquafan alle 13.15 per rientrare a MWC

Ufficio Stampa Misano World Circuit

Cesare Trevisani                  ctrevisani@smartcomunicazione.com

Laura Ravasio                       ravasio@nuovacomunicazione.com

Responsabile sala stampa

Sandra Strazzari                   s.strazzari@misanocircuit.com

Print Friendly, PDF & Email