Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit, sed diam nonummy nibh euismod tincidunt ut laoreet dolore.

Instagram

Follow us

Riutilizzasi Colonia Bolognese, si apre lunedì con Fabio Concato e le Storie di Colonia

Rimini, 22 giugno 2019 – “Tu mi parlavi di una colonia sopra il mare” è la poetica frase tratta dal famoso brano “Ti ricordi ancora” del cantautore italiano Fabio Concato.  Ed è questa frase che ha ispirato l’Associazione Il Palloncino Rosso, Burdèl e Doc Servizi Rimini nel organizzare alla Colonia Bolognese un evento unico con Fabio Concato, una delle più belle certezze della musica italiana d’autore, che nel corso degli anni ha saputo narrare, con stile ed eleganza inconfondibili, le piccole grandi storie della quotidianità.

 

Lunedì 24 giugno alle 21.00 presso la Colonia Bolognese, intervistato dal giornalista Valerio Millefoglie, Fabio Concato incontrerà le storie dei bambini che hanno passato le loro estati nella Colonia di Miramare, in una sorprendente contaminazione poetica tra musica e parole insieme alla pianista Ornella D’Urbano.

Ad aprire la serata sarà Paola Russo curatrice insieme a Luca Villa e Ilaria Ruggeri del progetto Storie di Colonia – Racconti d’estate alla Bolognese 1932 – 1977 che nasce all’interno di Riutilizzasi Colonia Bolognese, per raccogliere testimonianze scritte, orali, fotografie, filmati e documenti per mettere in circolo i ricordi, nel racconto delle storie legate alle estati in cui la Colonia fu in uso, fino a costituirne un archivio della memoria.

Grazie al progetto inoltre, è stato realizzato anche un breve documentario a cura delle studentesse del Laboratorio Video – Corso di Laurea Magistrale in Design dell’Università degli Studi della Repubblica di San Marino condotto dal docente e regista Federico Bondi, che verrà proiettato durante la serata.

La serata è ad ingresso libero ma per ragioni di sicurezza e ordine pubblico, sarà possibile accedere solo fino ad esaurimento posti.

Dalle 19, 30 sarà possibile recarsi in Colonia, dove sarà possibile cenare in attesa dello spettacolo grazie ad uno stand food & beverage della Macelleria Pari.

___________________________________

Riutilizzasi Colonia Bolognese è il primo esempio, a Rimini, di rigenerazione urbana partecipata di un bene storico e in stato di abbandono, ad opera della società civile.

 

L’associazione Il Palloncino Rosso si è impegnata, se non diversamente indicato, per mantenere la gratuità di tutti gli eventi.

 

RIUTILIZZASI COLONIA BOLOGNESE 2019 è un progetto ideato e curato dall’Associazione di Promozione Sociale “Il Palloncino Rosso” reso possible dalla Curatela Fallimento CMV (Curatori fallimentari Rag. Ettore Trippitelli e Dott. Fabrizio Tentoni) con il patrocinio della Regione Emilia Romagna, del Comune di Rimini in collaborazione Cooperativa Smart e con il sostegno del Gruppo Hera, Gruppo SGR, Romagna Acque, Camera di Commercio della Romagna, Trattoria La Marianna e ADRIAS ON LINE.    

Hanno collaborato agli eventi:   IperPiano, Associazione Strada San Germano, Doc Servizi,  Burdèl, Centro Sociale Grottarossa, Festival Le Città Visibili, Arcigay, Agedo, Sputnik Cinematografica, Associazione Kantharos, Piadyno, Alcantara, La Brigata del Diavolo, Hatha Yoga di Ivana Rambaldi, Manuela Bonci Photography, Studio di Psicologia BenEssere in Mente, Ramina Studio, Luisa Vive, Piano Strategico, Amarcort Film Festival, Teatro Bandito, Gli Accopp(i)ati, Allegrodolce, Ordine degli Architetti della Provincia di Rimini, Università degli Studi della Repubblica di San Marino, Riminiterme, Pro Loco di Miramare, Bar Oasi, gli stabilimenti balneari Gustavo e dell’Aeronautica Militare 15° Stormo, Impresa Edile Marino Bellucci, IC Miramare, Istituto Belluzzi Da Vinci, Amnesty Rimini, Banca Etica, Manifesto contro l’Odio e l’Ignoranza, Associazione Stefano Cucchi Onlus, Biblioteca Gambalunga Rimini (Sezione Ragazzi), Pingu’s english Rimini, Istituto Marco Polo, Editrice Rotas.

  ____________________________________________________________________________       Riutilizzasi Colonia Bolognese è il primo esempio, a Rimini, di rigenerazione urbana partecipata di un bene storico e in stato di abbandono, ad opera della società civile.   L’associazione Il Palloncino Rosso si è impegnata, se non diversamente indicato, per mantenere la gratuità di tutti gli eventi.     RIUTILIZZASI COLONIA BOLOGNESE 2019 è un progetto ideato e curato dall’Associazione di Promozione Sociale “Il Palloncino Rosso” reso possible dalla Curatela Fallimento CMV (Curatori fallimentari Rag. Ettore Trippitelli e Dott. Fabrizio Tentoni) con il patrocinio della Regione Emilia Romagna, del Comune di Rimini in collaborazione Cooperativa Smart e con il sostegno del Gruppo Hera, Gruppo SGR, Romagna Acque, Camera di Commercio della Romagna, Trattoria La Marianna e ADRIAS ON LINE.       Hanno collaborato agli eventi:   IperPiano, Associazione Strada San Germano, Doc Servizi,  Burdèl, Centro Sociale Grottarossa, Festival Le Città Visibili, Arcigay, Agedo, Sputnik Cinematografica, Associazione Kantharos, Piadyno, Alcantara, La Brigata del Diavolo, Hatha Yoga di Ivana Rambaldi, Manuela Bonci Photography, Studio di Psicologia BenEssere in Mente, Ramina Studio, Luisa Vive, Piano Strategico, Amarcort Film Festival, Teatro Bandito, Gli Accopp(i)ati, Allegrodolce, Ordine degli Architetti della Provincia di Rimini, Università degli Studi della Repubblica di San Marino, Riminiterme, Pro Loco di Miramare, Bar Oasi, gli stabilimenti balneari Gustavo e dell’Aeronautica Militare 15° Stormo, Impresa Edile Marino Bellucci, IC Miramare, Istituto Belluzzi Da Vinci, Amnesty Rimini, Banca Etica, Manifesto contro l’Odio e l’Ignoranza, Associazione Stefano Cucchi Onlus, Biblioteca Gambalunga Rimini (Sezione Ragazzi), Pingu’s english Rimini, Istituto Marco Polo, Editrice R   Ufficio Stampa – Nuova Comunicazione Laura Ravasio cell. 348 9330574 –ravasio@nuovacomunicazione.com Barbara Bastianelli cell.3351386454 – barbara@nuovacomunicazione.com  
Print Friendly, PDF & Email