Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit, sed diam nonummy nibh euismod tincidunt ut laoreet dolore.

Instagram

Follow us

Banca Popolare Valconca anticipa al 26 marzo l’importo della pensione ai suoi correntisti

Morciano di Romagna, 25 marzo 2020 – Banca Popolare Valconca garantisce il pieno funzionamento di tutti i servizi bancari, sebbene in forma limitata in ottemperanza a quanto previsto dalle indicazioni governative del Decreto Cura Italia.

Tra le diverse iniziative in programma la Valconca ha deciso di mettere a disposizione dei pensionati già domani, giovedì 26 marzo, l’intero importo sui relativi conti correnti. Un anticipo quindi di valuta di cui la Banca si farà carico per andare incontro alle esigenze della comunità, in particolar modo degli anziani.

Come Banca fortemente radicata nel territorio, abbiamo voluto dare un segno di vicinanza ai nostri soci e correntisti. Un primo passo cui seguiranno altre misure per le famiglie e per le imprese e che stiamo valutando in questi giorni” – dichiara Dario Mancini, Direttore Generale della Valconca.

Sempre per favorire gli anziani e le persone che non dispongono di Bancomat, benché gli sportelli al pubblico siano chiusi, il personale bancario è a disposizione su appuntamento per eventuali necessità di operazioni di sportello.

L’Istituto sta applicando tutte le indicazioni necessarie al fine di ridurre la mobilità e il diffondersi del contagio e, pertanto, invita i clienti a utilizzare per quanto possibile gli strumenti a distanza, come Home Banking, App, mail e Bancomat.

 

Laura Ravasio – Nuova Comunicazione Ufficio Stampa

email ravasio@nuovacomunicazione.com – 348 9330574

www.novacomrimini.it

Print Friendly, PDF & Email