Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit, sed diam nonummy nibh euismod tincidunt ut laoreet dolore.

Instagram

Follow us

Alla Colonia Bolognese due tappe de “Il giro del mondo in 80 corti” organizzato da Amarcort Film Festival

Rimini, 20 luglio 2019 – Ancora cinema alla “Colonia Bolognese”. Faranno infatti tappa nel cortile della Colonia di Miramare la quinta e la sesta tappa de Il Giro del Mondo in 80 Corti.

Martedì 23 luglio, per il progetto “Riutilizzasi – Colonia Bolognese”, Amarcort Film Festival in collaborazione con l’Associazione Il Palloncino Rosso proietterà tantissimi corti sotto le stelle a due passi dal mare. Sarà una selezione all’insegna del divertimento realizzata anche grazie alla collaborazione con Ennesimo Film Festival.

Si parte alle 21.15.

“Dopo il successo dell’anno scorso abbiamo pensato di riproporre anche nel 2019 il tour tutto cinematografico con i migliori cortometraggi internazionali, tutti sottotitolati in italiano. – spiegano gli organizzatori di Amarcort Film Festival – Il Giro del Mondo in 80 Corti è un progetto che ci vede impegnati nell’organizzazione di 9 tappe a cadenza mensile durante le quali proiettiamo in giro per la città una selezione di 80 cortometraggi, piccoli capolavori provenienti da tutto il mondo tutti sottotitolati in italiano. In ogni tappa il pubblico è protagonista e come una importante giuria può votare i corti migliori che si sfideranno nella finalissima che si terrà a dicembre”.

Dopo la tappa di luglio, la sesta tappa si svolgerà il 27 agosto, intanto prosegue la rassegna cinematografica alla Colonia Bolognese organizzata dall’Associazione Il Palloncino Rosso.

Durante la settimana del Rimini Summer Pride, Riutilizzasi Colonia Bolognese ospiterà infatti due serate dedicate al rispetto delle diversità. La prima il 26 luglio con la proiezione di un classico Disney “La Sirenetta”, mentre il 28 luglio, in collaborazione con Agedo e Comune di San Mauro Pascoli per il Progetto “Famiglie Aperte” della Regione Emilia Romagna, sarà proiettato “Né Giulietta Né Romeo”, film di esordio alla regia per l’attrice Veronica Pivetti che racconta la storia di Rocco un adolescente che decide di dichiarare la propria omosessualità, ma si vedrà costretto a fare i conti con il bullo della scuola.

Le serate di cinema sono ad ingresso libero.

RIUTILIZZASI COLONIA BOLOGNESE 2019 è un progetto ideato e curato dall’Associazione di Promozione Sociale “Il Palloncino Rosso” reso possibile dalla Curatela Fallimento CMV (Curatori fallimentari Rag. Ettore Trippitelli e Dott. Fabrizio Tentoni) con il patrocinio della Regione Emilia Romagna, del Comune di Rimini,

in collaborazione con la Cooperativa Smart e con il sostegno del Gruppo Hera, Gruppo SGR, Romagna Acque, Camera di Commercio della Romagna, Trattoria La Marianna e ADRIAS ON LINE.

Hanno collaborato agli eventi: IperPiano, Associazione Strada San Germano, Doc Servizi, Burdèl, Centro Sociale Grottarossa, Festival Le Città Visibili, Arcigay, Agedo, Sputnik Cinematografica, Associazione Kantharos, Piadyno, Alcantara, La Brigata del Diavolo, Hatha Yoga di Ivana Rambaldi, Manuela Bonci Photography, Studio di Psicologia BenEssere in Mente, Ramina Studio, Luisa Vive, Piano Strategico, Amarcort Film Festival, Gli Accopp(i)ati, Allegrodolce, Ordine degli Architetti della Provincia di Rimini, Università degli Studi della Repubblica di San Marino, Riminiterme, Pro Loco di Miramare, Bar Oasi, gli stabilimenti balneari dell’Aeronautica Militare 15° Stormo e Bagno Gustavo, Impresa Edile Marino Bellucci, IC Miramare, Istituto Belluzzi Da Vinci, Amnesty Rimini, Banca Etica, Manifesto contro l’Odio e l’Ignoranza, Associazione Stefano Cucchi Onlus, Biblioteca Gambalunga Rimini (Sezione Ragazzi), Pingu’s english Rimini, Istituto Marco Polo, Editrice Rotas.

Ufficio Stampa – Nuova Comunicazione Laura Ravasio cell. 348 9330574 –ravasio@nuovacomunicazione.com

Barbara Bastianelli cell.3351386454 – barbara@nuovacomunicazione.com

Print Friendly, PDF & Email