Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit, sed diam nonummy nibh euismod tincidunt ut laoreet dolore.

Instagram

Follow us

VISIONER FESTIVAL _GIORNO DUE

Rimini, 24 ottobre 2019 – Dopo un esordio di successo segnato dalla presenza degli studenti di alcune delle scuole superiori della provincia di Rimini che hanno aderito alla proposta sia durante le proiezioni del film in programma, sia  in occasione degli speech emozionanti e coinvolgenti di Fabio Cacciopoli, attore e formatore teatrale e di Cristiano Brignola, sceneggiatore, Visioner Racconto Romagna si appresta a vivere la sua seconda giornata di Festival. Domani venerdì 25 ottobre sono 5 le proiezioni in programma presso la sede del Festival, il Multiplex Le Befane. In mattinata alle ore 10.00 “Tutto a posto” di Gianni Costantino, alle 11.00 “La tribù dei Falàsch” sarà anticipata dall’intervento dell’autore Andrea Pari,  alle ore 12.00 (con replica alle 15.00) D.ER. (documentario Emilia Romagna). Dopo una breve pausa, le proiezioni riprenderanno nel pomeriggio: alle ore 15.00 “Viaggetto nella pianura” di Francesco Conversano e Nene Griffagnini e alle ore 16.00 “Solo cose belle di Kristian Gianfreda”. Due gli appuntamenti con gli speaker ospiti previsti nell’arco della giornata.  Alle ore 10.00 Lorenzo Scoles, autore e sceneggiatore televisivo e radiofonico relazionerà sul tema “Il linguaggio mediatico con cui raccontare il territorio” e  alle ore  17.00 Simone Antonelli, fotografo professionista e ideatore del progetto Camminate fotografiche, punterà il focus su “Storytelling territoriale”. Sabato 26 ottobre Visioner Racconto Romagna Festival chiuderà la sua prima edizione con l’intervento del regista riminese Marco Bertozzi alle ore 10.00 e a seguire la proiezione del film da lui stesso diretto “Cinema Grattacielo”.     Visioner Festival Il Festival, che ha ottenuto il Patrocinio del Comune di Rimini e di Alma Mater Studiorum Università di Bologna-Centro Studi avanzati sul Turismo, si pone l’obiettivo di offrire conoscenze e strumenti alle generazioni che nel futuro prossimo si occuperanno di comunicare e valorizzare il territorio in ambito turistico, non solo nelle sue valenze più conosciute, ma anche attraverso le specificità culturali e la storia.   Direttore artistico e organizzatore del progetto è Filippo Cesari che ha ideato e sviluppato Visioner collaborando con Eugenia Vallini.  Filippo Cesari, regista riminese, tra le sue collaborazioni vanta la partecipazione in qualità di componente dello staff dello Smiting Festival – Festival della Cultura non convenzionale – e di cui Eugenia Vallini ha curato la comunicazione per le ultime 4 edizioni. Cesari ha collaborato con la Fondazione Fellini e nello specifico per il Premio Fellini a Terry Gilliam. Eugenia Vallini, art director e designer, si occupa di comunicazione visiva e identità visive, per Visioner Festival è responsabile della comunicazione.   Hanno confermato la partecipazione alla prima edizione di Visioner Festival le seguenti scuole del territorio: Istituto Molari di Santarcangelo, Istituto San Pellegrino di Misano, Istituto Marie Curie di Savignano, Liceo Artistico Serpieri di Rimini, OSFIN-Formazione professionale e rete AECA (Associazione emiliano romagnola Centri Autonomi Formazione Professionale). Tutti gli eventi proposti da Visioner Festival sono a partecipazione gratuita.       _______________________________________________ Barbara Bastianelli

Redazione, Ufficio Stampa

Gruppo Novacom – Nuova Comunicazione – ufficio stampa cell. 335.1386454 e-mail: barbara@nuovacomunicazione.com

web   www.novacomrimini.it.com

https://www.facebook.com/NuovacomunicazioneRimini/

Print Friendly, PDF & Email